Schermata 2021-08-17 alle 16.19.43.jpg

Designer e formatrice, consegue la laurea in Product Design a Firenze e in Arti Visive allo IUAV di Venezia; si specializza in Design per lo Sviluppo Locale e Sostenibile  (ESAV, Marrakech - Disegno Industriale, Firenze) e in Management dei Beni Turistici e Culturali (Borsa di Studio Poste Italiane - Lumsa, Roma).

 

E’ docente di Ecodesign presso l’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia e di Design presso la Facoltà di Ingegneria di Perugia; è responsabile della formazione in design e fantasiologia presso Labilia s.r.l; è cofondatrice e responsabile della sezione design dello studio aèdi. Dal 2019 è content manager del progetto di promozione del turismo artigianale umbriamarche. Nel 2018 viene selezionata come rappresentante del design italiano in occasione dell’Italian Design Day di Algeri; nel 2021 come designer italiana nel progetto Europeo Crafting Europe. Dal 2021 divulga un suo personale percorso formativo di fantasiologia per una didattica sostenibile.

 

I suoi laboratori sono richiesti in scuole pubbliche e private, in contesti formativi e non, ovunque sia necessario generare un pensiero sostenibile, creativo e critico. I suoi progetti sono stati esposti al MAXXI, alla Biennale di Venezia, al Salone del Mobile di Milano, alla Stockholm Forniture Fair, all’Hong Kong Exhibition Center, alla Kunder und Jugend di Colonia.

Nella sua ricerca design, artigianato e arti visive si ibridano e potenziano,  dando vita a progetti multidisciplinari, che mirano ad una sostenibilità culturale e sociale.

 

Crede che la fantasia può salvare il mondo.

Ph. Isabella Sannipoli // aèdi studio